La storia

Il casale

I primi anni

L’azienda nasce nel 1988 quando Cesare ed Adelina decidono di acquistare un rudere con l’idea di sfruttare la splendida e ricca terra della Maremma, ed allo stesso tempo restare vicino al mare.

Grazie alla prossimità con Roma – sebbene ci troviamo in Toscana - da subito la casa di Capalbio diventa un luogo dove trascorrere innumerevoli ed indimenticabili weekend.

Dopo qualche tempo, con interventi cosmetici costanti, e sfruttamento degli ampi spazi del terreno, quel rudere che sin da subito aveva fatto innamorare la famiglia a quei territori, vien reso ancora più accogliente. Già dotata di un appezzamento di terra importante, un orto, una stalla ed un pollaio, partono da qui i primi passi per quella che presto diventerà una cantina viti vinicola.

Il nostro nome

Il nome "Il Ponte"

Il nome “Il Ponte” nasce dal desiderio di creare un luogo dove trascorrere splendide giornate di famiglia:

- abbastanza lontano (ma non troppo!) da percepire di stare in un luogo diverso da quello della quotidianità settimanale;

|- tanto speciale da avere l’impazienza di ritornare, sfruttare ogni opportunità concessa dal calendario, in particolare i giorni di festa, e quindi fare il “ponte”.

Assieme ai figli Salvatore, Lorenzo ed Emanuele, Il Ponte diventa un vero e proprio luogo dove i pensieri di scuola e lavoro vengono “quasi” dimenticati...

Ben presto quella casa sarà un luogo amato sia da adulti che da bambini:

- i più piccoli possono passare la giornata correndo in sella ad una biciletta, o dietro ad un pallone da calcio;

- i grandi possono invece rilassarsi in lunghi banchetti (in terrazza d’estate o di fronte ad un cammino d’inverno) o allentare la tensione di una vita frenetica, tra passeggiate con amici e famigliari, fantasticando su quanto siano generose quelle terre.

Il casale è disponibile anche per affitti

Da rudere a Casale, da Casale ad azienda agricola

Si dice che un acro di terreno possa contenere milioni di organismi viventi. Sono questi gli elementi che differenziano un terreno arido da uno fertile. Ed in tale ottica l’idea di portare quel rudere ad un passo successivo:

-          riuscire a racchiudere e trasmettere la bellezza della propria terra, e rappresentarla all’interno di una bottiglia di vino o di olio;

-          trasformare quel vecchio rudere in azinda agricola.

Inizia così a prendere vita la nostra Cantina

Il ponte oggi

Il Ponte oggi

Il Ponte si estende decisamente su un terreno ricco. Se nei suoi primi anni di vita conferisce l’uva della propria vigna alla “Cooperativa di Capalbio”, mediante un patto famigliare si decise di mettersi in proprio.

Si stabilì quindi che a vario titolo, Cesare, Adelina, Salvatore, Lorenzo ed Emanuele – seguiti da una serie di collaboratori esperti del settore, si occupassero dell’avviamento della cantina. Inizia così l’avventura della produzione di vini ed olio.

Oltre alla vendita diretta, con un negozio in loco ed un e-shop (creare collegamento con pagina E – Shop), guidiamo clienti e curiosi in visite della cantina, wine and oil tasting, il tutto arricchito da un leggero pasto . E per i più piccini e chi fosse interessato a visitare la campagna, organizziamo passeggiate guidate, tra vigneti ed animali 

 

La nostra idea

Rappresentare una produzione famigliare, locale, semplice. Il tutto supportato da una splendida squadra dedita quotidianamente all’ottimizzazione del prodotto. 

Basta venire a trovarci per accorgersi che la consapevolezza dell’essenziale è la chiave dei nostri prodotti, l’attenzione al dettaglio il nostro segreto.

Vienici a Trovare 

Servizi offerti:

-          Vendita diretta prodotti, vini ed olio 

-          E Shop 

-          Tour Cantina e wine tasting 

-          Affitto casa – per info disponibilità e prezzi